La mission aziendale è molto importante nel momento in cui si decide di avviare un’attività. Il web pullula di frasi sulla mission aziendale, che in buona sostanza è quel che giustifica l’esistenza di un’impresa sul mercato e al tempo stesso permette di distinguerla rispetto alla concorrenza. Per la mission aziendale significato può essere interpretato come il DNA dell’impresa, e al tempo stesso la sua dichiarazione di intenti.

Essa è diversa dalla vision aziendale, la quale consiste nella proiezione sul lungo periodo dei traguardi che l’impresa ambisce a raggiungere.

Un esempio di mission personale

La mission è operativa ed effettiva nel tempo presente, in quanto fa da guida subito, anche se è al tempo stesso atemporale; al contrario la vision è proiettata verso il futuro.

Ecco, quindi, che per la mission aziendale esempi famosi hanno in comune l’immutabilità nel corso del tempo: poiché si tratta dell’idea che sta alla base del marchio, deve rappresentare una certezza solida, da cui non si può prescindere.

Mission aziendale: significato

Che si tratti della mission aziendale Nike, della mission aziendale Barilla o della mission aziendale Ferrero, ci sono alcune domande a cui si deve per forza trovare una risposta. La mission, infatti, deve stabilire chi è l’azienda, che cosa desidera fare, in che modo lo vuole fare e quali sono le caratteristiche che differenziano quell’azienda rispetto agli altri.

Per arrivare a una definizione di questi punti, è necessario tenere conto della storia della propria azienda e del modo in cui essa agisce, ma anche delle esigenze che dovrebbe soddisfare. Inoltre, è opportuno valutare i valori del marchio, le ragioni per cui esso esiste e il suo target di riferimento, vale a dire gli utenti a cui ci si vuol rivolgere. Senza dimenticare, appunto, tutti gli aspetti per i quali l’azienda è diversa dalla concorrenza.

Le parole chiave

Una volta che tutti questi punti sono stati definiti, è necessario trovare delle parole chiave, o comunque delle frasi significative che contribuiscano a identificare il marchio. Con la mission aziendale esempi moda non è detto che vi sia una lunghezza prestabilita: in alcuni casi si può trattare di un piccolo paragrafo, mentre in altre circostanze la brevità è quella di uno slogan. Quello che conta è che la mission sia facile da ricordare e al tempo stesso possa essere riprodotta in modo efficace, anche a voce.

Gli esempi di mission aziendale

La mission di Nike, per esempio, è “Portare innovazione e ispirazione agli atleti di tutto il mondo”, mentre quella di Coca Cola è “ispirare momenti di felicità e ottimismo, rinfrescando il mondo”.

La catena di supermercati Wal-Mart, infine, ha come mission “offrire alle persone comuni l’opportunità di comprare quello che compra la gente ricca”. Per scegliere la mission giusta è necessario accertarsi che essa sia valoriale e sincera, ma al tempo stesso concreta e coerente. Da essa dipendono le linee guida che dovranno orientare le strategie aziendali che poi potranno essere messe in pratica attraverso un adeguato piano di marketing.