Storie di Facebook: un efficace strumento di comunicazione

Cosa sono le Facebook Stories?

Facebook, da non molto tempo, include una funzione utilissima per una creativa diffusione dei contenuti.

Si tratta delle storie: esse, proprio come quelle di Instagram e di Snapchat, consistono in piccole presentazioni multimediali composte da video, fotografie, frasi ed effetti grafici vari.

Un elemento del genere è fondamentale ai fini dello storytelling, poiché permette di trasmettere un messaggio e di catturare l’attenzione degli utenti. L’obiettivo principale è la narrazione, in particolare quella che trae forza dal potere delle immagini.

Chiunque, dopo aver scattato una foto tramite cellulare, può condividerla su Facebook in diversi modi: sul profilo, come messaggio privato e, ovviamente, nelle storie. In quest’ultimo caso è possibile personalizzare il tutto con scritte colorate, sticker, gif, e chi più ne ha più ne metta.

Le Facebook Stories durano 24 ore, ma ciò non le rende di certo meno significative nell’ambito del visual storytelling.

Le storie di Facebook e l’inbound marketing

Questo strumento della nota piattaforma social può essere utilizzato tanto per piacere personale quanto per scopi professionali. Le storie, infatti, fanno spesso parte di vincenti strategie di web marketing, perché consentono alle aziende di raccontare se stesse ai clienti effettivi e potenziali.

Con un simile elemento multimediale è semplice offrire una panoramica della propria attività in maniera immediata e coinvolgente. Non di rado i social media manager ricorrono a questo mezzo per dare visibilità a un prodotto, un processo o un servizio.

Attraverso le Facebook Stories, per esempio, si può mostrare uno scorcio del lavoro “dietro le quinte” di una società, oppure commentare il procedimento che porta alla realizzazione di un progetto.

Un professionista, in una storia di pochi secondi, espone le proprie idee e competenze, fa interventi mirati e condivide con gli utenti momenti anche divertenti delle proprie giornate.

Il significato e la validità di questo importante strumento

In apparenza le storie di Facebook potrebbero sembrare simili ai classici video e alle immagini statiche, ma non è così. Esse possiedono un pregio in più, ossia quello dell’unicità: poiché restano nel News Feed solo per 24 ore, bisogna affrettarsi per visualizzarle.

I contenuti sono imperdibili, non sono replicabili e potrebbero sfuggire a chi non frequenta troppo una determinata pagina Facebook. Questo fattore di urgenza spinge i visitatori a visionare più spesso le piattaforme social aziendali, il che incrementa notevolmente il traffico e l’engagement. Le Facebook Stories sono un elemento chiave, da sfruttare adeguatamente per farsi conoscere su internet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2013 Blogo. All rights reserved.
Powered by
Chiedimi ora unPreventivo Gratuito