La pagina Chi Siamo del tuo sito web, spesso denominata anche “About”, non deve contenere una serie infinità di banalità, né tanto mento deve essere eccessivamente autocelebrativa: chi si loda si sbroda, si sa! Al contrario, questa importantissima sezione del tuo sito deve raccontare la tua storia, deve contenere emozioni nelle quali il lettore possa immedesimarsi e aneddoti da cui possano essere incuriositi.

In altre parole il chi siamo azienda o il chi siamo di un libero professionista devono essere in grado di fare branding, ovvero di rendere quel dato marchio unico e facilmente riconoscibile.

Come fare per scrivere una pagina chi siamo interessante e proficua? Bisogna essere autentici, creativi e utilizzare al meglio le armi dello storytelling persuasivo!

Se sei interessato all’argomento, leggi la mia guida su  “come fare storytelling”.

Come scrivere una pagina chi siamo efficace: al bando luoghi comuni e frasi trite

Bisogna in primo luogo stare lontani dalle banalità, dalle parole trite e ritrite e da tutto ciò che può annoiare i lettori.

Da evitare come la peste ad esempio, le espressioni del tipo: “Leader di settore”, “team giovane e dinamico” “estrema attenzione al cliente”, “il nostro know-how”, ecc. Cosa resterebbe di memorabile o esclusivo nella mente del lettore? Assolutamente nulla?

A ben guardare sono tutti leader del settore e tutti hanno la fortuna di lavorare con un team giovane e dinamico.

Insomma, da abolire, non c’è altro da dire!

Pagina chi siamo sito web: vivila come un’opportunità

La pagina chi siamo del tuo sito web deve essere vissuta come una vera e propria opportunità che ti consente di presentarti e di metterti in contatto con i tuoi clienti o potenziali tali. Insomma non viverla come un pagina che va riempita e basta, ma come una carta da giocare nel migliore dei modi.

Pensa che la pagina About potrebbe essere una pagina di vendita, in cui non solo spieghi ai clienti chi sei, cosa fai e quali sono i tuoi servizi, ma racconti anche la tua storia, il tuo modus operandi e tutte le caratteristiche professionali che ti distinguono dai competitor.

Insomma è importante mettere in risalto i propri punti di forza, imponendosi nella memoria del lettore: ciò significa, esprimere concetti davvero rappresentativi di se stessi o della propria azienda senza ricorrere, come detto in precedenza, a frasi fatte e banalità di vario tipo. Sarebbero solo parole al vento.

Ricordati che la tua pagina “Chi Siamo” serve a:

  • Raccontare la storia della tua attività
  • Pubblicare foto rappresentative del tuo business
  • Spiegare la tua mission e la tua vision
  • Conferire un volto alla tua attività
  • Dare personalità al tuo marchio
  • Segnalare eventuali certificazioni di rilievo, che potrebbero distinguerti dai competitor
  • Elencare i tuoi principali punti di forza

Infine non dimenticare di inserire nella pagina About tutti i collegamenti ai tuoi profili social:

  • LinkedIn
  • YouTube
  • Instagram
  • Facebook

Pagina Chi Sono: esempi

Sei alla ricerca di chi siamo azienda davvero vincenti?

Di seguito ti propongo due esempi di pagine About davvero ben fatte:

Chi siamo sito web di Giovanni Rana

Chi Siamo sito web Moz

La bio dei Profili Social

Tutto ciò che ti ho detto per la pagina Chi Siamo WordPress (o di qualsiasi altro CMF^S), vale anche per le mini biografie che inserisci nei profili social: devono essere originali, accattivanti e fare la differenza!

pagina chi siamo

Sai qual è la soluzione migliore per risparmiare fatica e avere un risultato eccellente? Affidarsi a un professionista del settore! Raccontami la tua storia, le tue skill, i tuoi punti di forza: metterò a punto una pagina Chi siamo che sappia trasmettere in maniera efficace il tuo messaggio e i tuoi valori, in modo tale da fidelizzare i clienti e aumentare la brand awarness.